Cronaca

Salerno: neonata rischia di morire durante il trasporto al Nido

SALERNO. Una ragazza di 17 anni dopo aver partorito una bambina si è recata all’Ospedale “Ruggi” di Salerno, rischiando di perdere la neonata durante il trasporto al Nido, al sesto piano della struttura. L’episodio si è verificato martedi sera, e verrà raccontato oggi dal quotidiano “La Città”.

Il parto è avvenuto una settimana prima e la ragazza, non ancora 18enne, ha dovuto partorire in casa col sussidio della madre. Quando hanno portato la bambina, avvolta in un asciugamano ed ancora sanguinante, all’ospedale si è sfiorata la tragedia.

Fortunatamente i medici del Ruggi d’Aragona hanno svolto un lodevole lavoro, ristabilendo i parametri vitali per la piccola. Ma non finisce qui. Il trasferimento al Nido è un’altra Odissea: l’unico ascensore destinato al personale per il ricovero non era libero, per non perdere tempo cruciale il reparto è stato raggiunto a piedi. Una mancanza di collegamenti che poteva risultare fatale.

 

 

Articoli correlati

Back to top button