Cronaca

Salerno, potenziato servizio di raccolta rifiuti per le persone positive al coronavirus

Salerno Pulita potenzia il servizio di raccolta rifiuti per l’emergenza coronavirus.  Essendo aumentato in città il numero degli utenti positivi al coronavirus e/o sottoposti a quarantena obbligatoria, Salerno Pulita ha deciso di potenziare il servizio di raccolta a domicilio dei rifiuti.

Salerno Pulita potenzia la raccolta rifiuti per il coronavirus

La squadra di operatori  addetti al servizio opererà quattro giorni a settimana: oltre al mercoledì e al sabato anche il lunedì e il giovedì.  Ciascun utente, però, potrà consegnare i rifiuti solo due giorni a settimana e saranno gli addetti di Salerno Pulita a comunicarglieli.

Novità anche per i sacchetti

Ai nuovi utenti risultati positivi saranno consegnati solo quelli di colore nero che dovranno sempre essere chiusi con il nastro adesivo ricevuto in dotazione. Si ribadisce che il servizio di raccolta viene effettuato dalle ore 10 alle 16, che nel sacchetto nero vanno messi tutti i tipi rifiuti – perché i coronavirus positivi sono esonerati dalla differenziazione – e che, dopo essere state contattate dagli operatori, le persone interessate, indossando i guanti monouso, dovranno lasciare il sacchetto davanti all’uscio di casa e chiudere la porta. Soltanto allora, per motivi di sicurezza, gli operatori potranno prelevare i rifiuti che saranno poi bruciati nel termovalorizzatore di Acerra.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button