Cronaca

Salerno scende in piazza questa mattina contro il razzismo

SALERNO. La città di Salerno si mobilita contro il razzismo, con una manifestazione in programma questa mattina alle 10. In piazza il collettivo “Salerno contro la legge (in)sicurezza”.

 “Salerno contro la legge (in)sicurezza”, in piazza per manifestare contro il razzismo

L’appuntamento è fissato per le 10 di oggi, in piazza Ferrovia. Gli organizzatori puntano il dito contro la cosiddetta Legge Sicurezza che – a detta dei manifestanti – colpisce stranieri e italiani.

Gli organizzatori accusano il provvedimento di “favorire il business sugli immigrati da parte della malavita, creando un esercito di persone irregolari sul territorio italiano”. E, in più, “taglia migliaia di posti di lavoro per gli italiani che lavorano nell’accoglienza“.

“La legge (in)sicurezza – si legge nel manifesto – aumenta le difficoltà per le famiglie meno abbienti e impedisce il dissenso con il Daspo urbano. Destina la gestione dei beni confiscati alle mafie tramite bandi che escludono le realtà solidaristiche“.

I promotori del corteo manifestano dunque per chiedere ai Comuni, alla Provincia di Salerno e alla Prefettura di non attuare la Legge Sicurezza, di permettere l’iscrizione all’anagrafe dei richiedenti asilo e di destinare gli immobili abbandonati alle famiglie bisognose, italiane e straniere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button