Cronaca

Salerno, stangata contro i furbetti delle targhe estere: multe e sequestri

La Polizia Municipale di Salerno ha individuato almeno 10 furbetti che guidavano auto con targhe estere per non pagare tasse: scattano multe e sequestri.

Beccati i furbetti delle targhe estere

Operazioni della Polizia Municipale di Salerno che ha stangato almeno 10 furbetti che guidavano un’auto con targhe estere così da non pagare il bollo auto e l’assicurazione. Nella maggior parte dei casi, i vigili urbani hanno fermato e sanzionato cittadini stranieri che vivono nel capoluogo di provincia da diverso tempo.

Si tratta dell’applicaizone del decreto sicurezza entrato in vigore dall’1 gennaio di quest’anno e che serve a bloccare il metodo delle targhe estere per non pagare multe e tasse.

Le multe emesse sono pari a 712 euro e sono stati eseguiti anche diversi fermi. La circolazione con un veicolo immatricolato all’estero oltre il 60esimo giorno dall’acquisizione della residenza in Italia comporta una multa da 712 euro e l’immediata cessazione dalla circolazione del veicolo. Non solo. Nel caso in cui entro i successivi 180 giorni il veicolo non sia immatricolato in Italia o non sia tornato all’estero con foglio di via, è prevista la confisca.

 

Articoli correlati

Back to top button