Salerno, tartaruga intrappolata da lenze e corde: salvata in extremis

Una tartaruga caretta caretta rimasta intrappolata da lenze e corde, è stata salvata in extremis nel porto di Salerno grazie all'intervento dell'Enpa

Una tartaruga caretta caretta rimasta intrappolata da lenze e corde, è stata salvata in extremis nel porto di Salerno grazie all’intervento dell’Enpa Salerno.

Tartaruga intrappolata salvata dall’Enpa Salerno

Insieme all’ingestione della plastica, è tra le cause più frequenti degli incidenti che interessano, nel Tirreno, le Caretta caretta: l’abbandono di cordami e lenze da pesca poteva costare carissimo a una tartaruga, salvata in extremis nel porto di Salerno grazie all’intervento dell’Enpa Salerno e condotta al Centro Recupero Tartarughe dell’Anton Dohrn, a Portici. Qui il rettile, ribattezzato Mya Gaia, ha evidenziato una complicata frattura della pinna posteriore, insieme a varie lacerazioni e ferite sulle pinne anteriori e sul piastrone. Le amorevoli cure dello staff del Dohrn e una lunga convalescenza potrebbero riportarla in mare nei prossimi mesi.

TAG