Cronaca

Salerno, tregua tra Comune e vigili urbani in vista delle Luci d’Artista

SALERNO. «Sospendiamo lo stato di agitazione degli agenti della polizia municipale di Salerno, ma al primo atto di violenza contro i vigili urbani che si verificherà durante le Luci d’Artista denunceremo alla Procura della Repubblica il sindaco, Enzo Napoli, l’assessore alla Mobilità, Domenico De Maio, e il comandante della Municipale, Elvira Cantarella. La nostra organizzazione, inoltre, si costituirà parte civile contro l’ente».

Come riportato da Ottopagine, a dichiararlo è Angelo Rispoli, segretario generale della Csa Salerno, dopo l’incontro tenuto ieri mattina presso il comando della polizia municipale di Salerno per discutere del piano sicurezza in vista dell’avvio dell’evento Luci d’Artista.

Intanto è quasi tutto pronto per l’inaugurazione dell’evento salernitano: il comandante Cantarella, durante un incontro con le organizzazioni sindacali, ha assicurato che i vigili riceveranno quanto prima tutto l’occorrente (divise, tesserini, pistole) per svolgere il loro lavoro in maniera ottimale.

Articoli correlati

Back to top button