Cronaca

Sapri, pregiudicato aggredisce i carabinieri durante un controllo: arrestato

Pregiudicato aggredisce i carabinieri durante un controllo a Sapri: arrestato il 34enne Vito Trotta. Trovata merce rubata nel suo garage.

Carabinieri vittime di un’aggressione a Sapri

Nella giornata di ieri, durante consueti controlli agli arrestati domiciliari e ai sorvegliati speciali, una pattuglia della Stazione di Sapri si è vista aggredire da un noto pregiudicato locale, Trotta Vito classe ’85, con numerosi precedenti penali per droga e furti, attualmente sorvegliato speciale.

Le perquisizioni in garage

Durante il controllo infatti, i Carabinieri hanno trovato nel suo garage di pertinenza alcuni oggetti risultati poi provento di furto. In particolare è stato rinvenuto un decespugliatore e una bicicletta elettrica del valore di 2000,00 euro rubata a Sapri. Quando i militari gli hanno chiesto se la bicicletta era sua e se poteva dimostrarlo, il ragazzo prima ha inveito duramente, poi ha aggredito il Comandante di Stazione Maresciallo Maggiore Pietro Marino spintonandolo con forza contro il muro.

L’arresto

Successivamente il Trotta è uscito in strada e ha dato un calcio alla vettura di servizio della Stazione provocando danni alla carrozzeria. Il giovane è stato immobilizzato e arrestato con l’accusa di oltraggio, resistenza, lesioni personali, danneggiamento aggravato e ricettazione. L’uomo è stato ristretto presso la camera di sicurezza della Compagnia di Sapri in attesa del rito direttissimo. Il Comandante di Stazione aggredito se l’è cavata con 10 giorni di prognosi.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button