Cronaca

Sarno, picchiò un uomo per estorcergli denaro: nei guai un 28enne

SARNO. Angelo Squillante, un 28enne di Sarno, è finito nei guai e ora rischia il processo per aver picchiato un uomo per estorcergli denaro.

Finisce nei per aver picchiato un rumeno nel 2015: Squillante rischia il processo per estorsione e rapina

Picchiò un rumeno dopo aver tentato di estorcergli denaro, adesso un 28enne di Sarno che corrisponde al nome di Angelo Squillante, rischia di finir e a processo: le accuse a lui rivolte sono di tentata estorsione e rapina. I fatti risalgono allo scorso 15 luglio, quando l’aggressore minacciò la vittima di consegnargli i soldi che portava con sé. Il rumeno tuttavia si oppose alla richiesta e così fu inesorabilmente raggiunto da una scarica di pugni non solo al volto ma anche in altre parti del corpo.

In seguito al pestaggio subito, la vittima riportò diverse lesioni lungo il corpo, come ad esempio un trauma contusivo facciale e la rottura della protesi dentaria superiore. Adesso, il 28enne Squillante rischia di finire nei guai e di presentarsi davanti ai giudici.

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button