Cronaca

Sarno, problema riscaldamenti a scuola: precisazioni del vicesindaco

SARNO. Non si placano le polemiche per il problema riscaldamenti a scuola. Arrivano le precisazioni del vicesindaco di Sarno, Gaetano Ferrentino.

Problema riscaldamenti a scuola, puntualizzazioni del vicesindaco di Sarno

Nella giornata di ieri, gli alunni dell’istituto Cuomo Milone di Sarno hanno lamentato problemi relativi al malfunzionamento degli impianti di riscaldamento. Numerose le segnalazioni pervenute al Comune, sia dai genitori, sia dal consigliere Giuseppe Agovino.

Il vicesindaco Gaetano Ferrentino ha inteso fare alcune puntualizzazioni:

I problemi legati ai riscaldamenti sono degli istituti superiori che sono di competenza della Provincia. Le scuole comunali sono continuamente monitorate da una ditta che ha vinto una gara e si occupa di manutenzione e supervisione delle caldaie e degli impianti.

Nel corso di questi anni, sono state investite somme importanti per sostituire caldaie, metanizzarle (vedi Episcopio, Lavorate) e manutenerle. Gli impianti erano vetusti e, in alcuni casi, occorrono altri investimenti che dovranno essere programmati.

Sugli edifici comunali non si sono avuti problemi, tranne lunedì a piazza Croce, dove i tecnici sono intervenuti prontamente e continuano ad attenzionare per evitare disagi. Questo è uno degli impianti sui quali occorrerà metter mano in maniera rilevante, ma è funzionale.

Molti impianti sono stati anche adeguati alle nuove normative. I riscaldamenti in quasi tutti i casi sono temporizzati e programmati con ampio margine. Per gli istituti superiori, ci si è attivati per segnalare il disagio ai competenti uffici della Provincia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button