Cronaca

Caro energia elettrica, azienda scafatese deve pagare due bollette da 100mila euro

Scafati, bollette record per una azienda costretta a pagare 100mila euro rispetto ai 35mila equivalenti di poco tempo fa

Bollette record per una azienda di Scafati. Una situazione denunciata da Gigi Vicinanza, componente nazionale della segreteria della Cisal Metalmeccanici in merito al caro bollette che sta attanagliando diverse imprese della provincia di Salerno.

Scafati, bollette record per una azienda

“La politica italiana è morta sono stati capaci di distruggere la nostra Patria solo per pensare a fare speculazioni economiche sulla pelle degli italiani, è vergognoso. Ora siamo arrivati alla fine e come se non bastasse distruggere le poche aziende che cercavano invano di riprendersi, la politica i politici tutti destra e sinistra con la forza del “mago” Draghi stanno dando il colpo mortale attraverso aumenti insostenibile dell’energia stanno arrivando tantissime richieste di chiusure attività.

Un caso che ho affrontato sotto il profilo sindacale, a Scafati, zona nord della provincia di Salerno, riguarda un’azienda che si occupa di meccanica di precisione e mi butta sotto il naso due bollette dell’energia di circa 100mila euro rispetto alle precedenti prima degli aumenti che erano intorno ai 35mila euro. Questa è una delle 2tante storie di imprenditori in difficoltà e loro pensano alle poltrone” spiega Vicinanza.

L’appello

“Non bastano i guai che hanno fatto sulla gestione del Covid-19 e ora per fare business economico ci portano alla fine distruggendo lavoro e lavoratori portando gli Italiani alla fame. Andassero a fare altro mestiere e si vergognino tutti dal primo all’ultimo” conclude.

Articoli correlati

Back to top button