Cronaca

Scafati, choc al plesso Brancaccio per la morte di Benedetta

SCAFATI. Una malattia le ha rubato la vita, Benedetta, sei anni, aveva un male incurabile e a nulla è servito l’intervento chirurgico al quale è stata sottoposta a Roma all’ospedale Bambin Gesù.

A stringersi intorno al dolore della famiglia, originaria di Pompei, ma residente alla periferia di Scafati anche le insegnanti e i bambini della prima elementare del plesso Brancaccio del secondo circolo di Scafati che hanno voluto dedicare alla loro compagna di scuola un manifesto commovente.

Stamattina, i genitori e i parenti della bimba hanno accompagnato il feretro alla chiesa Santa Maria Assunta di via Parrelle a Pompei, dove alle 16 si celebreranno le esequie.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button