Ascea, abusi edilizi: due sequestri da parte della Polizia Municipale

cava-de-tirreni-comandate-vigili-incarico-tribunale

Sequestri per abusi edilizi ad Ascea, doppia operazione della Municipale. Il primo ha interessato un manufatto completamente abusivo con diversi animali

Due sequestri per abusi edilizi ad Ascea. Nell’ambito della costante azione di controllo del territorio da parte del Comando Polizia Municipale di Ascea, gli agenti capitanati dal Comandante Cerasuolo, hanno provveduto ad effettuare due sequestri penali sul territorio.

Due sequestri per abusi edilizi ad Ascea, il blitz della Municipale

Il primo ha interessato un manufatto completamente abusivo in cui un cittadino straniero G.A di 35 anni, deteneva un maiale e svariati animali da cortile privi di alcuna documentazione sanitaria. Sia il manufatto che gli animali venivano sottoposti a sequestro penale ex art. 321 c.p.p. e lo straniero deferito all’Autorità Giudiziaria per i reati p. e. p. dal DPR 380/2001, dal D.L. 42/2004 e dalla normativa di settore per gli animali da cortile.

Il secondo intervento

L’altro sequestro invece ha interessato un immobile su cui in assenza di autorizzazione e in mancanza di nulla-osta preventivo della Soprintendenza e nulla-osta dell’Ente Parco, era in corso di realizzazione una muratura in cemento per circa 30 metri lineari.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG