Cronaca

Operazione “spiagge libere”, maxi sequestro di ombrelloni abusivi in Cilento

Sequestro di ombrelloni tra Palinuro e Pisciotta, nuovo blitz in Cilento nell'ambito dell'operazione nazionale "spiagge libere"

Un nuovo sequestro di ombrelloni tra Palinuro Pisciotta. In azione i militari dell’Ufficio Circondariale Marittimo – Guardia Costiera di Palinuro, con l’ausilio degli agenti di Polizia Municipale di Pisciotta. Un nuovo sequestro nell’ambito dell’operazione nazionale “spiagge libere” del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto e della Direzione Marittima di Napoli.

Cilento, sequestro di ombrelloni tra Palinuro Pisciotta

L’operazione “spiagge libere” ha lo scopo di contrastare l’occupazione abusiva delle spiagge libere. C’è, infatti, chi occupa interi tratti posizionando – anche di notte – ombrelloni e sedie sdraio al fine di trovare i posti già occupati la mattina seguente.

Il blitz

Nel corso dell’ultima operazione, sono stati liberati quasi 9mila metri quadri di arenile da Marina di Pisciotta Palinuro, liberati da ombrelloni e sedie sdraio.

Articoli correlati

Back to top button