Sfiorata la tragedia, uomo cammina sui binari: salvato dalla Polfer di Sapri

carcasse

Il 12 febbraio alle ore 14:45 nella stazione di Praia a Mare, gli Assistenti Capo della Polizia Giffoni Gerardo Armando e Ionnito Antonio notavano in mezzo ai binari un uomo intento a cercare qualcosa

SAPRI. Il 12 febbraio alle ore 14:45 nella stazione di Praia a Mare, gli Assistenti Capo della Polizia Giffoni Gerardo Armando e Ionnito Antonio notavano in mezzo ai binari un uomo intento a cercare qualcosa.

Lo stesso era tanto concentrato da non accorgersi dell’imminente arrivo di un treno merci in transito.

L’intervento degli agenti

Soltanto l’immediato intervento dei due agenti, costretti ad attraversare i binari e prendere con la forza l’uomo mettendolo in salvo. Il giovane A.D. Di circa 40 anni, fiorentino, già sofferente di problemi psichici, aveva a suo carico una denuncia di scomparsa.

Trasportato presso il nosocomio di Sapri è stato sottoposto alla terapia medica dal personale del Dsm.

Soltanto così in tarda serata riusciva a proseguire il suo viaggio per la stazione di Firenze dove sicuramente ad attenderlo avrebbe trovato i familiari allertati già dal pomeriggio.

TAG