Cronaca

Sfrattano la padrona ma dimenticano il cane in casa

Sfrattano di casa l’inquilina abusiva, una ragazza incinta, ma dimenticano il cane nell’appartamento. Da 48 ore l’animale abbaia per la fame e la sete. L’allarme è stato lanciato questa sera dai residenti del rione Pescara.

In zona sono giunti i vigili urbani. ll cane si chiama Ciro. E’ un animale di piccola taglia. Da due giorni è senza acqua e senza croccantini. La porta dell’abitazione ha una serratura nuova, cambiata subito dopo lo sfratto. Da alcune ore i caschi bianchi stanno tentando di aprire la porta. Ma le chiavi della nuova serratura non si trovano.

I vicini di casa vivono sulle spine per la sofferenza del cane. Anche i caschi bianchi stanno facendo di tutto per liberare l’animale. Ciro rischia di morire. Da troppo ore non mangia e non beve.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button