Cronaca

Strade, dal 15 novembre scatta l’obbligo di catene

Dal 15 novembre 2017 fino al 15 aprile 2018 entrerà in vigore l’obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali sui tratti delle strade statali maggiormente esposte al rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio.

Ecco le strade del Salernitano per cui varrà l’0bbligo di catene a bordo

Le strade della provincia di Salerno che, secondo Anas, saranno maggiormente esposte a questo rischio e sulle quali, quindi, sarà necessario viaggiare con catene a bordo o pneumatici invernali sono:

  • la strada statale 166 `degli Alburni`: da Ponte Fasanella (km 30,000) fino all`intersezione con via Tempa – San Pietro al Tanagro (km 61,300), in provincia di Salerno;
  • il Raccordo Autostradale 2 ‘Salerno-Avellino’ dallo svincolo di Montoro Inferiore (km 13,700) allo svincolo di Atripalda/innesto con la strada statale 7/bis (km 30,440);
  • la strada statale 19 `delle Calabrie`: dall`intersezione con la strada regionale ex SS488 (km 26,570) all`intersezione con Contrada Pedicara (km 40,250) e dall`intersezione con Contrada Fonti (km 78,170) fino al Confine Regionale (km 102,170), in provincia di Salerno.

Le strade del Napoletano

Per tutti i dettagli sulle strade coinvolte in Provincia di Napoli consultare L’Occhio di Napoli.

Le strade dell’ Avellinese

Per tutti i dettagli sulle strade coinvolte in Provincia di Avellino consultare L’Occhio di Avellino.

 

L’obbligo è segnalato su strada tramite apposita segnaletica verticale ed ha validità anche al di fuori dei periodi indicati, in caso di condizioni meteorologiche caratterizzate da precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio.

L’ordinanza è stata emanata in attuazione delle norme che hanno modificato alcune disposizioni del Codice della Strada.

Nella pagina “piani e interventi” del sito Anas è possibile visualizzare tutti i tratti stradali ed autostradali dove è in vigore l’obbligo di catene a bordo o pneumatici da neve e le principali aree di sosta in caso blocco della circolazione per i mezzi pesanti.

Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”.

Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito, 800.841.148.

Articoli correlati

Back to top button