Curiosità

Tappo può diventare un proiettile, bevanda allo zenzero ritirata dal mercato

Il Ministero della Salute ha lanciato oggi un nuovo avviso di immediato ritiro di prodotti alimentari dal mercato attraverso il proprio sito nella pagina dedicata alle allerte alimentari nella sezione “Avvisi di sicurezza“.

Ad essere interessata dal richiamo questa volta e una bevanda a causa di un potenziale rischio fisico per i consumatori. Il motivo del richiamo infatti questa volta non dipende dal prodotto ma dalla confezione cioè dalla bottiglia e dal tappo. Quest’ultimo, a causa di un difetto nella chiusura, rischia di stapparsi improvvisamente e violentemente mentre si maneggia la bottiglia con il conseguente rischio di diventare un potenziale proiettile.

Il prodotto interessato è la Bevanda kombucha allo Zenzero a marchio Karma prodotta da Biogroupe Sas nello stabilimento di ZA IES JEANNETTES, in  rue Robert Surcouf 11, a Erquy, in Francia. Il lotto interessato dal richiamo è venduto in bottiglie di vetro da 500 ml con termine minimo di conservazione 20/02/2019.

Nell’ambito della stessa campagna di richiamo, però, il gruppo di supermercati NaturaSì ha diffuso un avviso di ritiro di altri due prodotti analoghi dello stesso produttore: si tratta del Tè verde sempre da 500 ml con scadenza 19/02/2019 e della Bevanda Kombucha melograno da 500ml con scadenza 15/02/2019.

L’azienda, che ha provenuto al richiamo in via precauzionale di tutti i lotti riportati, invita i consumatori che hanno già acquistato i Karma Kombucha sopra indicati a maneggiare con cura le bottiglie, svuotarle e riportarle vuote al proprio negoziante che provvederà al rimborso.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button