Economia

Trading online: le criptovalute il nuovo mercato. Quali rischi?

Chiunque abbia a che fare con gli investimenti online, avrà sicuramente sentito parlare delle criptovalute. Si tratta di valute digitali simili ai formati elettronici di altre monete internazionali

Chiunque abbia a che fare con gli investimenti online, avrà sicuramente sentito parlare delle criptovalute. Si tratta di valute digitali simili ai formati elettronici di altre monete internazionali, come l’euro o il dollaro americano. La differenza sostanziale tra questi due tipi di valute dipende dalla loro tracciabilità, ovvero dalla capacità delle autorità di riuscire a reperire informazioni sulle transazioni online tramite le monete in questione.

Tutte le criptovalute, come il Bitcoin o l’Ethereum, sono criptate e risultano quindi intracciabili. Tutto ciò dipende dal fatto che queste monete elettroniche non siano legate ad alcuna banca centrale, per cui risulta impossibile tracciarne i movimenti. Tuttavia, non essendo le criptovalute gestite da alcuna organizzazione, oltre a risultare intracciabili sono anche molto instabili per quanto riguarda il loro prezzo di mercato.

Questa caratteristica fondamentale è riuscita a catturare l’attenzione degli investitori, che già dal 2009 (ovvero da quando è stata lanciata la prima criptomoneta, cioè il Bitcoin) hanno deciso di investire in questo particolare asset, creando così un nuovo mercato.

Come guadagnare con le criptovalute

Come già accennato precedentemente, la peculiarità principale delle valute digitali criptate le rende estremamente instabili sul mercato. Questo fattore permette al prezzo della moneta di aumentare in maniera sproporzionata anche in solo poche ore.

Come ricorda Bitcoin Code, per capire quanto siano instabili le criptovalute, basta prendere in considerazione il Bitcoin, che al lancio valeva solo 0,01 USD (dollari americani) per unità. Col passare del tempo, il suo prezzo è salito fino a oltre 60.000,00 USD nell’Aprile del 2021. Di conseguenza, tutti coloro che hanno investito sui Bitcoin in passato si sono ritrovati con capitali moltiplicati anche di mille volte rispetto all’investimento iniziale.

In pratica, il difetto principale del Bitcoin è diventato il suo punto di forza più grande, riuscendo a garantirgli così la fama ed il successo attuali.

Tuttavia il fatto che le criptovalute siano così instabili non è sempre positivo, in quanto le variazioni sul prezzo di mercato possono muoversi sia in positivo che in negativo. Per questo motivo chiunque fosse intenzionato ad acquistare criptovalute ed investire in esse dovrebbe essere sempre informato su tutto ciò che riguarda questo mercato. Per farlo basta affidarsi ai servizi specializzati in queste operazioni.

I rischi degli investimenti in criptovalute

La natura delle valute digitali in questione non le rende solo un ottimo mezzo per guadagnare moltissimo denaro in poco tempo, ma risulta essere un’arma a doppio taglio: il prezzo delle criptovalute, così come quello di qualsiasi altro asset di mercato, può sia salire che scendere. Siccome non esiste alcuna banca che gestisce i Bitcoin o le altre criptovalute, il loro valore può crollare inaspettatamente.

Di conseguenza, gli investimenti in criptomonete vengono consigliati solo ad investitori coscienziosi.

Articoli correlati

Back to top button