Cronaca

Tragedia nel salernitano, si spara un colpo di fucile: muore 44enne

CAMPAGNA. Si è sparato con un fucile.

Questo è ciò di cui si è reso protagonista un uomo, Raffaele Facenda, poco dopo le 12, a Campagna: il 44enne, infatti, si è suicidato nel retro della sua abitazione.

Subito, da parte dei residenti di località Piazza d’Armi, è scattato l’allarme ma quando le ambulanze e i medici del 118 sono giunti sul posto non c’era nulla da fare.

Il 44enne era sposato, padre di una figlia piccola e faceva il parcheggiatore all’ospedale di Oliveto Citra.

In paese tutti lo conoscevano per la sua passione per la musica, l’uomo amava il clarinetto e lo suonava con destrezza nella banda musicale del paese.

L’ombra della depressione dietro il folle gesto

Secondo le prime indiscrezioni, come riportato da Il Mattino, il folle gesto sarebbe legato ad un principio di depressione.

La salma è stata trasferita all’obitorio presso l’ospedale di Eboli. Sulla vicenda indagano i carabinieri che avrebbero confermato il gesto suicida.

Fin da subito, nel frattempo, decine di giovani si sono precipitati nella frazione di piazza d’Armi. Centinaia i messaggi di cordoglio e i ricordi strazianti. Il dramma si è consumato a pochi metri di distanza dal convento dei cappuccini e il campo sportivo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button