Tragedia nel salernitano, incidente in moto: morto un 32enne

Sono due le città oggi a lutto per la morte di Antonio Fiorillo, operaio 32enne originario di Laviano ma residente in località Quadrivio di Campagna.

LAVIANO. Sono due le città oggi a lutto per la morte di Antonio Fiorillo, operaio 32enne originario di Laviano ma residente in località Quadrivio di Campagna, deceduto ieri a bordo della sua moto, in un incidentestradale sulla strada statale Appia, tra Pescopagano e Castelgrande.

Erano da poco passate le 16 quando il 32enne salernitano che si trovava in compagnia di altri centauri a Castelgrande, si stava dirigendo in moto verso Pescopagano. Improvvisamente il giovane ha perso il controllo del mezzo, finendo fuori strada e schiantandosi al suolo. Nell’impatto Antonio è morto sul colpo. La terribile scena è avvenuta sotto gli occhi dei suoi amici motociclisti che sconvolti, hanno chiamato i soccorsi. Quando i sanitari del 118 e i Carabinieri sono giunti sul posto non hanno potuto fare altro che costatarne il decesso.

Ieri sera la notizia della morte del giovane ha fatto subito il giro di amici e di parenti. Nato a Lavianodove ha vissuto con i genitori e la sorella per molti anni, Antonio e la sua famiglia da pochi anni si erano trasferiti a Campagna. Il giovane centauro lavorava con suo padre, titolare di un’impresa edile e durante il tempo libero girava in moto, partecipando ai raduni.

Sotto shock l’intera Valle del Sele che oggi piange uno dei giovani figli. “Antonio era un ragazzo splendido che amava tanto la vita – raccontano in lacrime gli amici di Laviano – Rimane solo tanto dolore per una morte assurda. A Laviano ci conosciamo tutti. Antonio era l’amico ed il fratello di tutti, sempre solare e sorridente, amante delle moto. Lui e la moto non si separavano mai”. Una passione per la moto quella di Antonio, che gli è costata la vita.

In attesa del rientro a Campagna dove nei prossimi giorni si svolgeranno le esequie, la salma di Antonio Fiorillo si trova presso l’obitorio dell’Ospedale San Carlo di Potenza.

TAG