CronacaInchiesta

Truffe, in provincia di Salerno arriva il trucco della marmitta

Dopo il trucco dello specchietto, attiva il trucco della marmitta. Da Salerno, Battipaglia, Nocera Inferiore ed altre città della provincia di Salerno sono giunte diverse segnalazioni. Le forze dell’ordine sono state già informate.

L’auto della vittima prescelta viene affiancata da una macchina di grossa cilindrata. A bordo, un uomo che sostiene di essere stato tamponato. In realtà, il truffatore colpisce la marmitta dell’auto della vittima con una pietra. L’effetto è un colpo secco che, in alcuni casi, può far pensare ad un reale tamponamento.

Nella maggior parte dei casi, pur di evitare strascichi della questione ed il rimborso dell’assicurazione, la vittima preferisce pagare direttamente il presunto tamponato. E la truffa è completa.

I casi, finora isolati, sembrano essere aumentati numericamente.

Articoli correlati

Back to top button