Senza categoria

U.L. Crew Dance Project, al via la V edizione del Festival delle danze urbane

BATTIPAGLIA. È scattato il conto alla rovescia per la V edizione di U.L. Crew Dance Project, il primo e unico Festival in Italia dedicato alle danze urbane, in programma a Salerno da venerdì 20 a domenica 22 febbraio 2015. Dietro le quinte della manifestazione un pool di esperti del settore di Salerno: l’insegnante di hip hop Anita Iervolino, direttore artistico di U.L. Crew Dance Project, e Mario Nocera, meglio noto come Mario Bobo, coreografo del rapper Piotta, chiamato come responsabile settore urban.

L’evento prenderà il via venerdì 20 (alle 18) al Palazzetto dello Sport Palaschiavo di Battipaglia con una serata spettacolo dedicata a tutti gli stili di danza. Al momento sono 100 i gruppi iscritti al concorso – rassegna distinti nelle categorie juniores e seniores che si sfideranno a ritmo di musica. Ad esaminarli una giuria di esperti capitanati da Stefano Forti, indimenticato partner artistico di Raffaella Carrà, e Luigi Ferrone, primo ballerino del Teatro San Carlo di Napoli. In palio alcune borse di studio tra le più prestigiose del settore, come il Whes Dance Convention, il più importante meeting in Italia per i ballerini di hip hop in programma a Caserta. Per assistere alla serata, il costo del biglietto è di 3 euro.

Come già annunciato invece, sabato e domenica, (dalle 10 alle 20) l’appuntamento per tutti gli assetati di hip hop è all’Hotel Mediterraneo, dove convergeranno 24 maestri di freestyle: special guest Kimberley Taylor, coreografa, tra gli altri di Jessie J, la cantautrice britannica pluri disco di platino.

Parallelamente ci sarà tempo e spazio per gli stili più tradizionali della danza con Thierry Verger (coreografo internazionale, insegnante presso molti altri centri danza nel mondo), Gorane Ugarte, solista del Ballet de Euskadi di Bilbao, Sabrina D’Aguanno e Sonia De Gennaro, professioniste della danza contemporanea, Luigi Fortunato, talentuoso artista modern, e Danilo Aiello, ex ballerino di Amici.

Special class anche con Forti e Ferrone; Filippo De Salvo sarà infine il maestro ospite per l’hip hop. Evento nell’evento, il giorno successivo, sempre al Mediterraneo andrà in scena il temutissimo quanto adrenalinico “Party & Battle” (alle 21.30). Si tratta di competizioni di free style allo stato puro, sfide di improvvisazione su base musicale uno contro uno.

Articoli correlati

Back to top button