Cronaca

Abusi edilizi ad Agropoli, sequestrata una struttura ricettiva

Abusi edilizi a ridosso del demanio marittimo: la Polizia municipale appone i sigilli ad una struttura ricettiva ad Agropoli.

Agropoli, abusi edilizi: sigilli ad una struttura ricettiva

Nel pomeriggio di ieri, il nucleo di Polizia giudiziaria e tutela del territorio, diretto dal capitano dr. Sergio Cauceglia coadiuvato dal capitano dr. Ermanno Napoliello, coordinato dal comandante, maggiore Carmine di Biasi, ha dato esecuzione ad un’ordinanza di sequestro preventivo del GIP, presso il Tribunale di Vallo della Lucania, apponendo i sigilli ad una vasta area e le opere in essa insistenti, adibita a struttura turistica ricettiva, nei pressi del fiume Solofrone ed a ridosso dell’area demaniale marittima, per violazione alle norme di edilizia ed urbanistica, nonché di tutela del paesaggio e beni demaniali.

Per tali abusi è stata già emessa ordinanza di demolizione, per la quale pende ricorso innanzi al Tar Salerno.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto