Senza categoria

Aeroporto di Salerno: niente finanziamenti, la società invia diffida al Ministero

PONTECAGNANO. La società “Aeroporto di Salerno – Costa d’Amalfi s.p.a” ha inviato oggi una diffida al Ministero dell’Economia e delle Finanze.

La motivazione risiede nel mancato finanziamento di 40 milioni di euro che sarebbero dovuti arrivare nelle casse della società sulla base del famoso decreto Sblocca Italia annunciato dal premier Matteo Renzi. A commentare l’accaduto il deputato Edmondo Cirielli che non perde l’occasione di rivolgere parole di critica nei confronti del governo.

 «Il premier Renzi fa solo chiacchiere e promesse. Dove sono finiti i 40 milioni di euro annunciati nello Sblocca Italia a favore dello scalo salernitano?» ha dichiarato, lanciando un invito ai parlamentari salernitani del Pd: «Ci auguriamo che ci sia una presa di posizione forte da parte di tutti e soprattutto da parte dei parlamentari salernitani del Pd. L’aeroporto costituisce un’infrastruttura necessaria per lo sviluppo e il futuro della nostra provincia e del Sud».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button