Nocera Superiore, armati di spranghe e mattoni: volevano attaccare un pullman

rapina-casal-velino-arrestato-terzo-complice-gioielleria

Tentata aggressione a Nocera Superiore, giovani armati di spranghe e mattoni volevano prendere d'assalto il pullman di tifosi della Fidelis Andria

Tentata aggressione Nocera Superiore. Attimi di tensione e ansia questo pomeriggio a Nocera Superiore, per la precisione nella frazione di Materdomini.

Tentata aggressione Nocera Superiore

Un gruppo di almeno una ventina di giovani è stato avvistato nei pressi dell’Asl, tutti con il volto coperto e armati di spranghe e mattoni.

Stando alle prime testimonianze, si sarebbe trattato di un gruppo di tifosi della Nocerina intenti ad aspettare un pullman dei tifosi del Fidelis Andria, dato che proprio questo pomeriggio era prevista la partita allo Stadio San Francesco.

L’intervento dei carabinieri

Il branco si sarebbe dunque preparato per aggredire i tifosi avversari e “fargli la festa”. Un vero e proprio agguato che tuttavia è stato sventato grazie a passanti e residenti che avrebbero allertato i carabinieri.

Poco dopo, alla vista dei militari, la squadriglia si è dileguata, facendo perdere le proprie tracce

TAG