Cronaca

Eboli violenta: “Coltello alla gola, siamo stati rapinati dal branco”

Aggressioni ad Eboli, due ragazzi finiscono in ospedale. I giovani sono stati picchiati in pieno centro, di notte

Due aggressioni nel centro di Eboli. Prima un pestaggio che ha portato due ragazzi di 22 e 20 anni in ospedale, con ferite al viso e al corpo. I due giovani, di Campagna e Contursi Terme, sarebbero stati accerchiati mentre erano in attesa di un prodotto d’asporto come riportato dal quotidiano La Città.

Aggressioni ad Eboli, due ragazzi in ospedale

I giovani sono stati picchiati in pieno centro, di notte. Una aggressione che si è consumata nella notte di domenica 10 gennaio. Un’aggressione nata senza un apparente motivo, pare per questione di campanile. “Ci hanno anche derubati” hanno raccontato le vittime.

Il racconto

Una delle vittime ha raccontato: “Non c’erano motivi di campanile o donne contese, tra noi. Volevano i soldi. Ci hanno aggrediti con un coltello alla gola. Hanno puntato il coltello contro il mio amico, gli hanno tolto il portafogli e poi ci hanno colpiti al volto. Prima a lui, poi a me”.

Articoli correlati

Back to top button