Cronaca

Agro nocerino-sarnese, 11 arresti per droga: è tutto partito da una madre

SARNO. Le indagini che hanno portato all’arresto di 11 persone per detenzione di spaccio di sostanze stupefacenti, avvenuto nella mattina di oggi, sono partite dalla denuncia fatta da una donna che ha riferito ai carabinieri informazioni importanti sulla rete di spaccio attiva nel territorio del Sarnese.

È questo uno dei retroscena più sconvolgenti del blitz avvenuto questa mattina, condotto dalla procura di Nocera Inferiore, a Sarno.

La donna ha infatti fornito ai carabinieri le informazioni sulla persona che riforniva di droga il figlio e grazie a queste informazioni gli investigatori sono così riusciti a individuare i membri dei gruppi che spacciavano cocaina su tutto il territorio sarnese.

Gli indagati, secondo quanto riporta Salernotoday, usavano, come da prassi, un linguaggio in codice per mascherare i loro traffici: la droga diventava spesso “mozzarella” o “caffè”.

 

 

Mostra di più

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio