Cronaca

Amalfi, lavori di ristrutturazione dell'impianto di depurazione

AMALFI. «Con il sindaco di Amalfi abbiamo aperto questa mattina il cantiere per la ripresa dei lavori di ristrutturazione e completamento dell’impianto di depurazione. Insieme con il vice presidente Bonavitacola abbiamo poi incontrato nell’Antico Arsenale i sindaci dei comuni della costa amalfitana, ed è stata una giornata importante, nella quale abbiamo riconfermato innanzitutto quanto sia strategica nel nostro programma il grande capitolo della depurazione, dal litorale domizio fino al Cilento». È questo ciò che dichiara il presidente della giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, che in mattinata ha inaugurato l’apertura del cantiere per i lavori di ristrutturazione e completamento funzionale dell’impianto di depurazione a servizio del Comune di Amalfi.

«La ripresa dei lavori, fermi dal 2013, – si evince dalle dichiarazioni del governatore – consentirà al Comune di Amalfi ma anche all’intera costiera di poter disporre presto di un impianto che rientra nel piano complessivo della depurazione della costa campana per la quale stiamo finalmente superando i problemi relativi ai ricorsi e al blocco degli impianti. Tutto si tiene nel quadro generale della programmazione dei fondi europei sul fronte della depurazione, delle infrastrutture, della mobilità e della banda larga. Sono assi fondamentali per il decollo dell’economia e soprattutto per creare lavoro, che resta la nostra priorità. Con i sindaci della costiera abbiamo affrontato poi la vertenza relativa ai lavoratori stagionali, con la quale riapriremo subito i ragionamenti già avviati con il governo, e ancora le questioni della mobilità e dei progetti che già dall’inizio del prossimo anno potranno migliorare la vivibilità e l’economia del territorio. Saremo vicini alle amministrazioni, come sempre, valutando i progetti e combattendo contro la palude burocratica per realizzarli nel più breve tempo possibile». «Questo ben oltre ogni bandiera politica, – conclude così il governatore della Campania – consapevoli del ruolo di responsabilità che ogni sindaco amministratore ricopre in questo delicato momento che sta attraversando il nostro Paese».

«Si tratta – aggiunge il sindaco di Amalfi, Daniele Milano – di un importante momento per la città di Amalfi e per la sua ulteriore qualificazione ambientale e turistica. Ringrazio il Presidente De Luca ed il vicepresidente Bonavitacola per la presenza e la vicinanza, certi che affronteranno insieme all’Amministrazione di Amalfi altre decisive sfide per il futuro della nostra Città».

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2016, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto