Carte false per ottenere un mutuo, i due finiscono in un processo ad Angri

stalking-amante-moglie

Carte false per ottenere un mutuo, è stata questa l'azione illecita che ha portato a processo due persone angrisane coinvolte in un'affare immobiliare

Falsità materiale commessa dal pubblico ufficiale e da privato e falsa attestazione o dichiarazione a un pubblico ufficiale sulla identità o su qualità personali proprie o di altri, sono queste le accuse mosse dalla Procura di Nocera Inferiore sulla civenda correlata a due persone agrisane.

Carte false per un mutuo, in processo ad Angri

Stando a quanto riportano le indiscrezioni, i trasgressori avrebbero alterato dati personali e bancari, inducendo in errore le stesso istituto di credito.

Le accuse sono mosse ai due imputati che – contraenti di un medesimo affare immobiliare – il primo provava a vendere l’appartamento ed il secondo ad acquistarlo. Entrambi son finiti a giudizio, accusati in concorso di una serie di reati finalizzati ad ottenere un prestito, grazie alla documentazione che attestava il falso.

TAG