Cronaca

Angri, emergenza ladri: l'incontro tra Errico e Ferraioli

ANGRI. Stando a quanto riporta il quotidiano “SalernoToday”, il primo cittadino Angrisano, Cosimo Ferraioli, è stato ricevuto questa mattina, dal questore, Pasquale Errico, l’incontro aveva come obbiettivo l’ordine e la sicurezza presso gli alloggi popolari del comune agrese, a seguito dei furti che si sono consumati in questi travagliati periodi:

«L’occupazione abusiva di un immobile di proprietà pubblica è un reato perseguibile penalmente, per cui gli occupanti sono stati oggetto di un’apposita denuncia, per la violazione delle abitazioni di proprietà dell’Ente – si evince da una nota del Comune -. Inutile strumentalizzare questa protesta perché ci sono 584 domande di nostri concittadini che aspettano da anni l’esito di una graduatoria. La commissione provinciale dell’Iacp ci ha garantito la pubblicazione entro la fine del mese di marzo. I cittadini manifestano un diritto di ottenere un alloggio, in base allo Stato di diritto nel quale viviamo. Voler forzare la mano, attraverso l’occupazione abusiva e impropria di questi alloggi, è un gesto violento, inappropriato e ingiustificato perché la disperazione è comune anche a coloro i quali hanno fatto domanda. Il rischio è di intentare un’inutile guerra tra poveri rispetto alla quale ci saranno solo vittime. Chi specula o tenta di speculare su questa vicenda, strumentalizzando queste azioni, se ne assumerà la responsabilità. Noi siamo in uno Stato di diritto e faremo prevalere la legge».

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Back to top button