Cronaca

Angri, niente fiori al cimitero fino a fine settembre: «possono inquinare»

ANGRI. Niente fiori al cimitero da domani (15 luglio) fino al 30 settembre. L’ordinanza sindacale è chiara, con il caldo i fiori appassiscono facilmente e decomponendosi a causa delle alte temperature «potrebbero costituire una potenziale causa di inquinamento».

Dopo Nocera Inferiore ed altre città italiane ora anche ad Angri sarà vietato portare un mazzo di fiori ai propri cari defunti. Si potranno però utilizzare quelli finti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button