La Costiera Amalfitana omaggia Antonio, Melissa e Vittorio con uno striscione

antonio-liguori-striscione

I funerali di Antonio Liguori a Salerno: l'ultimo saluto all'ultras granata orto domenica scorsa in seguito ad un incidente a Cava de' Tirreni

Nel giorno dei funerali di Antonio Liguori, il giovane tifoso della Salernitana, morto domenica scorsa in seguito ad un incidente, lungo i tornanti della Costiera Amalfitana è apparso uno striscione per ricordare lui e le altre giovanissime vittime che tanto amavano la Salernitana: Melissa La Rocca e Vittorio Senatore.

Uno striscione in Costiera per ricordare Antonio Liguori

La città di Salerno non smette di piangere per le giovani vite perdute di Melissa, Vittorio e Antonio. Nello striscione tutto il dolore per la perdita di questi tre giovanissimi ragazzi: “INGIUSTA È STATA CON VOI LA VITA”.

I funerali

La salma del 22enne è partita dall’ospedale e ha raggiunto il centro storico. In via Porta di Mare, dove si trova la sede del gruppo ultras UMS, i tifosi granata hanno omaggiato Antonio con cori, fumogeni e una bandiera col suo volto che da domani campeggerà in Curva Sud.


funerali-Antonio-Liguori-salerno-25-ottobre


Su un balcone inoltre è stato esposto uno striscione che recita: “Salerno è il tuo rione…ti rende onore! Ciao ultras”.

Il momento del ricordo

Il feretro ha poi raggiunto il Duomo dove si sono tenute le esequie. Dopo la messa, la bara bianca ha lasciato la Cattedrale per raggiungere lo stadio Arechi dove Antonio ha vissuto alcuni dei momenti più belli della sua vita.

 

TAG