Angri, sospensione del servizio Adi

In merito interviene l'assessore alle Politiche Sociali Annamaria Russo che spiega le motivazioni della sospensione del servizio.

ANGRI. Il servizio Adi, Assistenza Domiciliare Integrata, è stato momentaneamente sospeso. In merito interviene l’assessore alle Politiche Sociali Annamaria Russo che spiega le motivazioni della sospensione del servizio.
«Il Comune di Angri già dal 2010 – dichiara l’Assessore Annamaria Russo – ha provveduto con fondi comunali a portare avanti il servizio Adi poiché i fondi regionali erano stati bloccati. Nella nota arrivata dal Piano di Zona Ambito S1 viene specificato che il servizio Adi dal mese di Gennaio 2015 dovrà essere sospeso temporaneamente fino alla conclusione delle valutazioni Uvi Infatti nelle scorse ore si è tenuto anche un incontro con le Assistenti Sociali referenti Uvi al Piano di Zona, proprio per condividere tutte le modalità operative da poter utilizzare per l’Adi. Voglio sottolineare che il Comune di Angri, è uno dei pochi Comuni che ha deciso di sostenere e quindi garantire con fondi comunali quelle pratiche Adi che saranno escluse dal nuovo servizio e che saranno temporaneamente inserite nel servizio Ada».

TAG