Cronaca

Anna Frank, il ricordo anche nei campetti di Battipaglia

BATTIPAGLIA. La memoria della piccola deportata Anna Frank è stata commemorata non solo sui campi della Serie A, dopo lo scandalo dell’effige di Anna Frank con la maglia della Roma, ma anche nei campetti di provincia.

La giovane leva calcistica di Battipaglia ha, infatti, onorato la memoria di uno dei simboli dell’Olocausto.

Lo scorso weekend a Battipaglia infatti scuola calcio Spes ha voluto mettere in atto un personale ricordo della piccola Anna Frank.

Il ricordo di Anna Frank su tutti i campi di gioco della scuola calcio

Su tutti i campi dove hanno giocato le varie compagini della scuola calcio, i capitani delle squadra hanno consegnato un piccolo libro ai loro avversari.

Su di essi, alcune frasi tratte dal celebre diario di Anna Frank.

«Siamo convinti che solo conoscendo la storia si potrà commettere in futuro gli stessi errori. Perché il nostro compito – ha detto il presidente del club, Tonino Riccardi – è e sarà quello di creare uomini prima che atleti».

Un messaggio forte, consegnato alla tifoseria laziale, sottolineato anche da uno striscione.

Sui campi dove hanno giocato i calciatori 2001, 2003, 2004, 2008 e 2009 è stato portato, secondo quanto riporta Il Mattino, uno striscione con una scritta inequivocabile: #WeAreAnnaFrank. «Siamo fieri di dire che oggi siamo tutti Anna Frank – ha concluso Riccardi – affinché in futuro non ci debba essere mai più un’altra Anna Frank».

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button