Cronaca

Malore fatale a Londra, Cilento sotto shock per Luigi: aveva 30 anni

Lutto ad Ascea, è morto Luigi: da anni viveva a Londra. Comunità asceota sotto shock per la scomparsa del giovane

Sotto shock la comunità di Ascea dove è morto Luigi Maiuriragazzo del posto che da anni viveva a Londra. Una notizia che ha scosso l’intera comunità asceota, colpita dalla scomparsa di un giovane che aveva lasciato la sua terra per realizzarsi sotto il profilo lavorativo.

Lutto ad Ascea, è morto Luigi Maiuri: viveva a Londra da anni

Il 30enne è morto Londra dove, da una decina di anni, viveva con il fratello maggiore. Stando a quanto è emerso finora, il giovane sarebbe stato stroncato da un malore improvviso. Nella mattinata di sabato 10 settembre si è presentato all’ospedale perché non stava bene, ma poco dopo è deceduto. Ad ucciderlo sarebbe stata un’emorragia cerebrale ma familiari ed amici sono in attesa di saperne di più. Sul posto sono arrivati il fratello maggiore Giovanni e un altro fratello residente a Berlino.

Particolarmente toccante il messaggio di Francesco, un amico di Luigi che su Facebook ha scritto: Ho scelto questa foto per ricordare Gigetto, come eravamo solito chiamarlo noi che siamo cresciuti con lui. Una foto al mare, alla scogliera, il luogo di approdo di ogni viaggio di ritorno a casa, il rifugio per tanti giovani che come lui hanno dovuto lasciare la nostra terra, bellissima ma spesso “inospitale”, per realizzarsi lavorativamente e nella vita.


ascea-morto-luigi-ragazzo-londra


Luigi lascia un vuoto nelle vite di tutti quelli che lo hanno conosciuto, tutti quelli che hanno avuto a che fare con la sua energia, la sua vitalità. Non trovo le parole per esprimere il dolore che ha colpito Ascea, mi sento come Luigi che, scherzosamente, dopo anni all’estero, ogni volta che ci incontrava, d’estate, e chiacchierava con noi ci chiedeva come si traducesse in italiano un’espressione “british”. Ascea è vicina alla famiglia, vicina al loro dolore che è un po’ anche il nostro. Che la terra ti sia lieve e che il mare di cui sentivi il profumo dal tuo quartiere arabo ti culli per l’eternità. Un abbraccio Giggè”.

Rinviato il concerto di Gragnaniello

In seguito al grave lutto che ha colpito la comunità di Ascea, il Comune ha annullato il concerto di Enzo Gragnaniello in programma nella serata di sabato 10 settembre, in Piazza Europa.

Articoli correlati

Back to top button