Cronaca

Battipaglia, area utilizzata come deposito rifiuti: il sequestro

BATTIPAGLIA. È stata sequestrata un’area in via strada provinciale 135, per ordine della Procura, dalla dottoressa Polito.

Il tutto in seguito ai controlli eseguiti dalla Polizia Municipale, riguardante la problematica dei miasmi.

L’area di circa 10.000 metri quadrati è stata sottoposta a sequestro in quanto veniva utilizzata come deposito di rifiuti.

Continuano i controlli e il monitoraggio ambientale da parte della Polizia Municipale che, nei giorni scorsi ha effettuato controlli dei camion che trasportano rifiuti all’ex Stir.


La replica dell’azienda

 

La ditta che ha in fitto il piazzale disconosce tutte le accuse perché “non si parla di trattamento di rifiuti come qualcuno scrive, ma di casse vuote, come riportato dal verbale della Polizia municipale”.


 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto