Cronaca

Battipaglia, evasione record sulla tassa rifiuti: mancano 3 milioni

BATTIPAGLIA. 3 milioni di evasione per la tassa sui rifiuti.

In questi giorni nelle cassette della posta i cittadini di Battipaglia hanno trovato gli avvisi di pagamento della Tari, la famosa tassa sui rifiuti. I cittadini battipagliesi insorgono contro l’odiata bolletta, e qualcuno ammette orgogliosamente di non averla mai pagata.

Giro di vite contro l’evasione



Il settore tributi ha girato le cartelle non pagate alla Novaresagenzia che si occupa di riscossione coattiva delle entrate tributarie ed extratributarie.

riscossori cercano di incassare alcuni dei vecchi canoni mai riscossi: il conto salato supera però i 2,7 milioni di euro. Tanto valgono le liste di carico che il dirigente del settore tributi, Giuliano Caso, ha trasmesso questo mese ai vertici della Novares spa. In ballo ci sono i quattrini delle tasse sui rifiuti, di quelle sugli immobili, degli oboli sulla pubblicità e dei tributi per l’occupazione di suolo pubblico. Alcuni avvisi di pagamento risalgono a 12 anni fa: le annate prese in considerazione, infatti, vanno dal 2006 al 2014.


fonte: la città

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button