Cronaca

Battipaglia, via libera agli interventi straordinari per gli stadi Sant’Anna e Luigi Pastena

BATTIPAGLIA. E’ stata approvata dalla giunta comunale guidata dalla sindaca Cecilia Francese la delibera di intervento di manutenzione straordinaria per gli impianti sportivi Luigi Pastena di viale Barassi e Sant’Anna di via Gonzaga.

Si tratta interventi necessari per mettere nelle condizioni le due strutture di essere utilizzate anche dalle società sportive in vista della ripresa dei campionati di calcio in cui diverse società battipagliesi sono impegnate, oltre alla società Battipagliese 1929.

I lavori, per un importo totale 100.349,78 euro, riguardano le due strutture che hanno necessità di interventi immediati che consentiranno l’utilizzo dei campi di gioco entro la metà di settembre.

Per lo Stadio Luigi Pastena sono previsti poco più di 77.813,11 euro per lavori che riguardano: Sistemazione ed adeguamento spogliatoi superiori, locali ed ospiti; Sistemazione spogliatoio arbitri; Sistemazione tunnel di accesso al terreno di gioco; Sistemazione bagni a servizio del pubblico; Spicconatura e realizzazione di intonaco, rasatura e stuccatura, tinteggiatura atrio di accesso al tunnel; Verifica impianti idrico ed elettrico spogliatoi inferiori.

Per quanto riguarda il Campo Sportivo Sant’Anna l’impegno di spesa è di 22.536,67 euro per i seguenti interventi: Sistemazione ed adeguamento spogliatoi; Sistemazione spogliatoio arbitri; Apposizione rete zincata porta intonaco succielo locale sopraelevato stazione radio; Installazione di membrana impermeabile a copertura di parti di spogliatoi; Verifica impianti idrico ed elettrico spogliatoi; Sistemazione porta esterna lato distinti.

«Siamo molto soddisfatti di aver risolto, in poco meno di un mese, questa situazione – afferma la sindaca Cecilia Francese -. Potremo essere in condizione, in breve tempo, di mettere le due strutture a disposizione della società sportive per i prossimi campionati, compresa la Battipagliese 1929».

Grande attenzione al comparto degli impianti sportivi è stata posta dall’assessore Michele Gioia che si è speso per la risoluzione delle problematiche del settore.

«Accolgo con piena soddisfazione l’avvio delle procedure per realizzare i lavori per i due stadi cittadini – afferma Michele Gioia -. Voglio fare i miei complimenti a tutti i dipendenti comunali, dirigenti e soprattutto all’ingegnere Franco Ruggiero che si è molto impegnato per raggiungere questo risultato. Tutti hanno collaborato per risolvere il problema capendone l’importanza. Sono riusciti anche a trovare le economie di bilancio per portare avanti questi interventi straordinari che ci permetteranno di riaprire gli stadi. In trenta giorni abbiamo ottenuto anche l’omologa della federazione nazionale dilettanti e entro la metà di settembre i due campi saranno consegnati per le esigenze delle società sportive calcistiche, compresa la Battipagliese 1929. Intanto ragioniamo anche per i palazzetti dello sport di cui ci sono già state consegnate le chiavi. Stiamo pensando ad una evidenza pubblica per affidare per un anno le strutture nelle more di portare avanti e stipulare delle convenzioni a cinque anni per la gestione delle strutture».

Articoli correlati

Back to top button