Cronaca

Battipaglia, ancora problemi e disservizi su viale della Libertà: la protesta dei cittadini

Civica Mente gira tra i quartieri e raccoglie le lamentele dei cittadini che chiedono maggiore sicurezza

I cittadini di Battipaglia continuano a protestare per i problemi e i disservizi che si riscontrano sul viale della Libertà, nel quartiere Sant’Anna. A dare voce a questa protesta è Enzo Mautone con Civica Mente.

Battipaglia, problemi su viale della Libertà

Persistono i problemi su viale della Libertà, nel quartiere Sant’Anna di Battipaglia. E Civica Mente scende nei quartieri per dare voce ai cittadini e alle loro lamentele. La protesta principale è legata ai continui problemi che si creano a causa delle lanterne semaforiche. Enzo Mautone, nel video postato sui social vuole far notare all’Amministrazione “il disservizio riguardante le lanterne semaforiche, questione diventata ormai annosa. Poiché ogni volta che vengono ripristinate, non si sa precisamente per quale motivo, a causa forse delle condizioni atmosferiche, si staccano le lanterne semaforiche per poi non essere più attivate”.

Gli incidenti

Mautone fa notare come questa mancanza di regolarità e di corretta accensione dei semafori ha causato diversi incidenti stradali, su una strada già nota per le innumerevoli tragedie. L’ultimo di qualche giorno fa.

Gli automobilisti irrispettosi

Mautone continua dicendo di aver raccolto diverse segnalazione in merito agli automobilisti irrispettosi della segnaletica pedonale e che usano i passaggi pedonali per fare inversione del senso di marcia in maniera pericolosa. Civica Mente è consapevole del fatto che sarebbe impossibile destinare un vigile urbano per il controllo della zona, ma suggerisce di “piazzare qualche telecamera, che almeno possa fungere da deterrente per questi automobilisti scalmanati“.

Mancanza di illuminazione

Ultimo problema posto all’Amministrazione comunale è la mancanza di illuminazione sul viale della Libertà. “Non si può affrontare un autunno e un inverno totalmente al buio”, ha affermato Mautone. “i cittadini sono depressi – continua – noi raccogliamo le loro segnalazioni e automaticamente ci indigniamo”.

Articoli correlati

Back to top button