Caldo africano, ultimo attacco di Lucifero. Poi il fresco?

Caldo africano, ultimo attacco di Lucifero. Poi il fresco?

Secondo gli esperti ne prossimi giorni assisteremo ad un “ultimo sussulto di Lucifero al Centro-Sud, sempre più temporali al Nord”. IlMeteo.it fa sapere che “tra oggi e domani, l’anticiclone nordafricano sferrerà il suo ultimo attacco all’Italia con clima rovente su tutto il Centro-Sud e anche sulle basse pianure del Nord.

Su Alpi, Prealpi e medio-alte pianure del Nord, ‘Lucifero’ è già in crisi, con temporali abbastanza persistenti in questi giorni e ancora oggi.

Tra domani e venerdì, i temporali si faranno più estesi e anche forti su buona parte del Nord con rischio di locali nubifragi e grandinate, specie su aree alpine, prealpine e alte pianure centro orientali”. Antonio Sanò direttore del Meteo.it, spiega inoltre che “l’azione rovente di Lucifero sta per esaurirsi.

Il terribile anticiclone nordafricano manterrà attiva la sua lingua di fuoco fino a tutto domani, con temperature massime ancora sui 35-38° diffusi al Centro-Sud e frequenti oltre 40° al Sud.

Venerdì perderà potenza su tutte le aree centro-settentrionali, per l’incalzare di venti miti di Libeccio e Ponente, di Maestrale sulla Sardegna. Resisterà ancora su estremo Sud, ma anche qui è destinato a soccombere entro sabato”

Articoli correlati

Back to top button