Camerota: cade l’amministrazione comunale, commissariamento a 3 mesi dalle elezioni

La sfiducia è stata firmata ieri, questa mattina verrà protocollata al comune. Duro colpo per il centro cilentano vicino al commissariamento.

CAMEROTA. L’amministrazione comunale capeggiata da Antonio Romano cade. I consiglieri di minoranza insieme agli ex assessori Ciro Troccoli e Michele De Luca, licenziati dall’ormai ex cittadino nella giornata di lunedì, hanno nella giornata di ieri firmato la sfiducia nei confronti del sindaco. Questa mattina l’atto sarà protocollato al comune. Un duro colpo per il centro Cilentano che a tre mesi dalle elezioni è vicino al commissariamento.

TAG