Il dono della castagna ai defunti, a Campagna si ripercorrono antiche tradizioni

campagna-dono-castagna-defunti

A Campagna la tradizione del dono della castagna ai defunti. L’evento è previsto per domani sera nel centro storico di Campagna

A Campagna il dono della castagna ai defunti. Recuperare antiche tradizioni e usi, questo è il verbo della “Confraternita Monte dei morti B. V. del Carmelo”, una delle più antiche e attive confraternite operanti nel centro storico di Campagna.

Campagna, il dono della castagna ai defunti

Domani sera avrà infatti luogo nel centro storico di Campagna un evento organizzato dalla confraternita denominato “Il dono della castagna ai defunti”, un evento che ripercorrerà un’antica tradizione secondo la quale, in tempi antichi, la sera dell’1 novembre i fedeli si recavano in chiesa con una castagna che veniva riposta su un braciere ardente al fine di dare ristoro ai morti sepolti nelle fondamenta della chiesa.

La tradizione

Un’antica tradizione che diede vita a leggende affascinanti secondo le quali nella chiesa un’anziana signora avrebbe rincontrato i suoi parenti e amici defunti.

L’evento si terrà dalle 18:30 alle 22:30 nella chiesa della Madonna del Carmine posta nel soccorpo della cattedrale in via Baglivo e alle ore 20:00 vi sarà un momento di preghiera con il padre spirituale Don Carlo Magna. Seguirà poi un buffet di prodotti tipici, accompagnato da caldarroste e del buon vino.

TAG