Cronaca

Campania, smantellata rete di prostituzione: tra gli arresti un salernitano

PONTECAGNANO FAIANO. Sei arresti sono stati eseguiti dalla polizia, che ha smantellato un giro di prostituzione che vedeva coinvolte giovani ragazze venezuelane, arrivate in Italia con la promessa di un lavoro regolare e lecito ma poi inviate a fare le prostitute in appartamenti ubicati nel comune di Giugliano in Campania, con tanto di inserzioni pubblicitarie su siti Internet di appuntamenti. Lo riporta Radio Alfa.

Arresti in Campania e Perugia

Il provvedimento ha disposto gli arresti domiciliari per tre italiani residenti a Pozzuoli, Pontecagnano Faiano (Salerno) e Perugia e tre venezuelani, un uomo e due donne, queste ultime residenti in Sicilia. Le indagini sono partite da una denuncia presentata dal console generale aggiunto in Italia della Repubblica venezuelana, che ha segnalato la vicenda di una sua connazionale costretta a prostituirsi… continua a leggere

Articoli correlati

Back to top button