Cronaca

Caos a Salerno, figlia bocciata: la madre accusa i professori

SALERNO. Bocciatura contestata al liceo classico Tasso. Una madre non convinta del giudizio definitivo dei professori sulla figlia ha presenta richiesta di accesso agli atti.

A darne notizia il quotidiano Il Mattino oggi in edicola.

I fatti

La madre di una studentessa ha deciso di mettere in discussione la deliberazione del consiglio di classe di bocciare la figlia, inoltrando alla preside Carmela Santarcangelo una formale richiesta di accesso agli atti.

Nella istanza c’è anche la volontà di visionare ogni singola prova sostenuta durante l’anno dalla studentessa.

Al Tasso sono 6 gli studenti bocciati su 714 iscritti, mentre in 28 casi si è deciso di dare il debito per insufficienza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button