Cronaca

Capaccio: in una situazione difficile, 39enne tenta il suicidio

CAPACCIO. Stava vivendo una situazione difficile ed ha tentato il suicidio, salva per miracolo una donna 39enne di origini polacche. L’episodio, secondo quanto riporta StileTV è accaduto ieri mattina verso le 10.00, in via Nobel, zona Rettifilio.

La barista ha tentato di togliersi la vita tagliandosi le vene dei polsi prima con un taglierino, poi con una lametta. Chiusasi in bagno, ha compiuto il gesto estremo. A salvarla il cognato che, non riuscendola a contattare, ha contattato i carabinieri ed insieme ai militari ha sfondato la porta del bagno, trovando la donna in un lago di sangue.

Sul posto la Croce Rossa per il primo intervento, la donna fortunatamente non era in pericolo di vita. A quanto pare la donna stava vivendo una situazione difficile a causa di alcuni contrasti con il marito in merito alle due figlie. Da lì a breve sarebbe dovuta tornare in Polonia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button