Cronaca

Blitz dei Carabinieri del Nas: controlli tra le province di Salerno, Avellino e Benevento

Il personale del N.A.S. di Salerno nell'ultimo periodo ha svolto numerosi controlli nelle Province di Salerno, Avellino e Benevento finalizzati alla tutela della sicurezza sanitaria e alimentare

Blitz dei Carabinieri del Nas di Salerno tra le province di Salerno, Avellino e Benevento. Nell’ambito dei controlli sul territorio, il Nas ha sequestrato 5 tonnellate di conserve alimentari non tracciate, 60 capi di bestiame non identificato correttamente,  vincolati oltre 100 confezioni di integratori alimentari e sospeso una pizzeria e un centro imballaggio uova, a causa di non perfette condizioni igienico sanitarie e strutturali.

I controlli del Nas sul territorio: le operazioni

Il personale del N.A.S. di Salerno nell’ultimo periodo ha svolto numerosi controlli nelle Province di Salerno, Avellino e Benevento finalizzati alla tutela della sicurezza sanitaria e alimentare, verificando la posizione di numerosi esercizi dediti alla preparazione somministrazione di alimenti, nonché centri imballaggi di uova, allevamenti di ovini, industrie conserviere e mense ospedaliere.

I provvedimenti

Nel corso dei citati servizi sono stati:

  • sequestrati circa 5 tonnellate di conserve alimentari non tracciate e 60 capi di bestiame non correttamente identificato;
  • vincolati oltre 100 confezioni di integratori alimentari, non etichettate in lingua italiana;
  • sottoposti a sospensione dell’attività – in collaborazione con il personale delle AA.SS.LL. locali – una pizzeria e un centro imballaggio uova, a causa di non perfette condizioni igienico sanitarie e strutturali.

Il valore complessivo delle strutture interessate dai provvedimenti ammonta a circa 750.000 euro.

Articoli correlati

Back to top button