Cronaca

Cava de' Tirreni, allarme processionaria: chiusa un'area della villa

CAVA DE’ TIRRENI. Dopo l’allarme processionaria, il piccolo insetto urticante che nei giorni scorsi ha creato non pochi problemi ai cittadini metelliani, sono state applicate le prime misure cautelative per arginare il fenomeno.

L’assessorato all’ambiente, ha predisposto la chiusura di un’area della Villa Comunale, sita in via Vittorio Veneto per procedere ad una disinfestazione prima che vengano prodotte altre larve.

Durante l’ultimo sopralluogo, la situazione non è apparsa eccessivamente preoccupante. Infatti, inizialmente l’idea era di vietare l’accesso all’intera villa. Il diffondersi della processionaria è dovuto al clima instabile degli ultimi tempi: piogge miste a picchi di calore hanno fatto in modo che la larva si diffondesse anche in altri parti del territorio.

A San Martino e nei pressi della scuola elementare di Santa Maria del Rovo sono stati fotografati ed avvistati altri esemplari. L’assessore Nunzio Senatore rassicura: « La situazione è sotto attento controllo».

 

 

Articoli correlati

Back to top button