Curiosità

La Cavese attende la Sicula. Modica: «Bisogna essere cattivi su ogni pallone»

CAVA DE’ TIRRENI. Giacomo Modica in sala stampa, alla vigilia della partita Cavese-Sicula Leonzio, analizza il match in programma questo pomeriggio al “Simonetta Lamberti” : «Sono consapevole di avere davanti una squadra buona, che ha lasciato l’intelaiatura dell’anno scorso puntellandola con qualche elemento di categoria importante.

È vero che ha cambiato l’allenatore, ma ha preso un tecnico molto preparato, » che aveva fatto buone cose a Siracusa».

Modica: «Contro la Sicula bisogna essere cattivi su ogni pallone»

Il trainer biancoblu parla in termini positivi della Sicula Leonzio, affermando pure che «per battere questa squadra occorre che abbiamo voglia, dedizione, intensità, ma anche ritmo, cattiveria su ogni palla, per far giocare gli avversari il meno possibile.

Dobbiamo essere bravi, con la massima concentrazione perché hanno giocatori importanti che ti possono fare male in qualunque momento».

Modica si sofferma poi su Bettini, che sta lavorando per guadagnare una maglia da titolare: «Deve avere più minutaggio. È guarito, non ha più dolore e questa è una bella notizia.

È in una condizione buona, si allena da tanto tempo con noi, ma ora deve capire che deve dare quel qualcosa in più, così come Fella».

Articoli correlati

Back to top button