Giornata della Memoria, parla Vittorio Cicalese

Ecco le dichiarazioni di Vittorio Cicalese sulla Giornata della Memoria.

Il Segretario Cittadino FGS Salerno, Vittorio Cicalese sulla “Giornata della Memoria”: in occasione del settantesimo anniversario dall’apertura dei cancelli del campo di concentramento di Auschwitz che tanto orrore mostrarono al mondo intero. Ad oggi, tanti ancora, in Italia e nel mondo, inneggiano ad una cultura antisemita che non può appartenere ad una società che ha impiegato anni per scavalcare le numerose barriere del razzismo, delle lotte razziali o di classe. Che questo giorno non sia soltanto un mero simbolo di ricordo fine a sé stesso, obbligatorio per legge e non grazie ad un sincero e dovuto ricordo della politica e della cittadinanza a chi ha sofferto per una semplice differenza razziale: i diritti umani devono essere rispettati rigorosamente soprattutto in quest’epoca di totale confusione, sia politica sia sociale sia ideale.

TAG