Cronaca

Choc anafilattico per un bambino al ristorante dopo aver preso pasta al pomodoro

SCALA. La Procura della Repubblica apre un fascicolo per lesioni colpose gravissime in seguito allo choc anafilattico che ha colpito qualche giorno fa un bimbo inglese.

Ieri i carabinieri del Nas hanno eseguito un’ispezione nel ristorante dove un gruppo di turisti, tra i quali il bimbo e i suoi genitori, tutti provenienti da Sorrento, aveva pranzato prima di raggiungere Ravello, per accertare se la pasta al pomodoro, che la madre del bambino aveva chiesto di servire al piccolo senza formaggio, potesse aver subito una involontaria contaminazione con prodotti caseari.

Articoli correlati

Vedi anche
Close
Back to top button